12 ottobre 2015

Tempo di Golosaria


E finalmente è giunto il momento di Golosaria! Parliamo della “tre giorni” con i migliori produttori artigianali italiani che da oltre vent’anni si raccontano sul best seller IlGolosario, guida alle mille e più cose buone d’Italia. Quella di quest’anno sarà la decima edizione a Milano, mentre la prima fu nel 2000 alla Palazzina di Caccia di Stupinigi a Torino.

 

Da allora, ogni anno, arrivano i migliori produttori di salumi, formaggi, salse, confetture, dolci, cioccolato e poi birre e vini. Quasi 300 protagonisti del gusto da conoscere, che fanno da contorno a un evento di cultura del gusto, declinato in 50 incontri fra show cooking e wine tasting, talk show, convegni, premiazioni.

 

Per noi della Pasticceria Giotto si tratta di un evento da non perdere, fin dalle primissime edizioni. Non dimentichiamo infatti che i panettoni padovani già nel lontano 2008 erano stati selezionati come prodotti di eccellenza per lo spazio “DeGusto In Compagnia”, come i vini di San Patrignano, le marmellate delle trappiste di Vitorchiano e la birra e il cioccolato di Piazza dei Mestieri (TO). Al termine della manifestazione la Pasticceria Giotto fu premiata come Pasticceria dell’anno, uno dei primissimi riconoscimenti alla nostra produzione.

 

All’edizione 2015 saremo presenti con i nostri panettoni natalizi, l’eccezionale e morbidissimo torrone e i nuovi packaging, più diretti ed essenziali, che sottoponiamo al giudizio dei visitatori e degli espositori.

 

A Golosaria si assaggia, anche dai 15 protagonisti degli street food più creativi, si acquista, ma soprattutto si conoscono personalmente i protagonisti del gusto italiano, mai visti tutti insieme in un evento unico. Il valore di ogni edizione, ancor più questa, è poi il lancio di start up del gusto che segneranno il futuro. E per i 10 anni, Massobrio ne ha scelto appunto 10, inedite e altamente innovative.

 

 

Prenota il tuo biglietto online su golosaria.it

 

guarda anche la Pagina Facebook di Golosaria

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn